3 passeggiate alla scoperta di alcuni laghi magici del Trentino!

 

Laghi Trentino: tre passeggiate alla scoperta di alcuni luoghi magici

Se ne contano quasi 300 e ognuno di loro offre ambienti unici e incontaminati. Sono i laghi del Trentino che regalano paesaggi naturali emozionanti e relax allo stato puro. Si può scegliere tra laghi alpini, anche oltre i 2000 metri di altitudine, laghetti di montagna e laghi a fondovalle.

Ecco tre passeggiate per trascorrere una domenica attiva (ma non troppo impegnativa) e vivere la bellezza dei laghi del Trentino. Vieni a scoprirli con noi, Livio ti guiderà alla scoperta dei posti più magici e meno conosciuti del Trentino!

Il giro dei laghi di Coredo e Tavon

In Val di Non, a Coredo, e per la precisione in località Palù, si trovano i due laghetti di Coredo e Tavon. Siamo a 800 metri sopra il livello del mare e lo scenario che vi attende è spettacolare. Le Dolomiti di Brenta e la catena delle Maddalene fanno da cornice ai due laghi molto frequentati sia durante la settimana sia il weekend.

laghi di coredo e montagne

La passeggiata intorno ai laghi, divisi da una piccola diga, è adatta a tutti. E’ pianeggiante e senza nessun tipo di ostacolo. Da non perdere: i simpatici gnomi intagliati nel legno che spuntano qua e là lungo il percorso e la staccionata con attaccate molte scarpe colorate, ideata in ricordo delle vittime della guerra. Da provare: il percorso vita e il nuovo percorso kneipp.

Nel giro di un’oretta si conclude il giro ad anello e il mio consiglio è rilassarvi nel grande prato verde adiacente. Troverete diverse aree picnic, un campo di beach volley e per i bimbi un bel parco giochi attrezzato. Per chi volesse continuare la passeggiata consiglio il Viale dei Sogni, un sentiero nel bosco che parte proprio di fronte al parcheggio dei laghi e conduce all’abitato di Coredo.

I due laghi sono il punto di partenza di diverse escursioni, come per esempio la visita all’eremo di San Romedio, dove potrete anche vedere un vero orso bruno. Si possono raggiungere anche partendo a piedi direttamente dal Pineta Hotels percorrendo una semplice strada forestale nel bosco. In mezz’ora sarete in località Palù e vi troverete di fronte alla bellezza dei due specchi d’acqua.

Il sentiero panoramico Busatte Tempesta

E’ una delle passeggiate più spettacolari per ammirare dall’alto il lago di Garda. La partenza è sopra Torbole, per la precisione al Parco delle Busatte, e l’arrivo è a Tempesta. Suggestiva non è solo la vista del lago, ma anche il percorso stesso. Troverete, di fatto, ben tre rampe di scale incastonate nella roccia con circa 400 scalini. La sensazione sarà quella di essere a picco sul lago ma allo stesso tempo a un passo dal cielo.

laghi del trentino

Il sentiero delle Busatte non è impegnativo. Sono circa 5 km solo l’andata. Dopodiché le possibilità sono due: arrivati a Tempesta si può rientrare a Torbole con l’autobus di linea oppure concludere l’anello e ripercorrere il sentiero a ritroso calcolando circa 4 ore di camminata nel complesso.

Escursione adatta a quasi tutti: non si può percorrere con i passeggini ma i più piccoli possono essere portati in zaini e marsupi. Percorso ideale da provare in primavera o in autunno quando le temperature sono miti. Leggi anche i più begli itinerari in bici attorno ai laghi della nostra regione.

L’anello del Lago di Tovel

Nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta è situata la perla della Val di Non. E’ color smeraldo e ogni anno migliaia di turisti arrivano da tutta Europa per visitare questa località che incanta. Sto parlando di uno dei laghi del Trentino più conosciuto: il lago di Tovel, famoso perché le sue acque, sino agli anni ’60, si tingevano di rosso. Un fenomeno dovuto a un’alga particolare ora estinta. Non mancano però le leggende intorno al lago rosso…e ne abbiamo parlato anche noi!

lago di tovel passeggiataConsiglio in ogni stagione di fare una gita al lago di Tovel. In inverno il lago è ghiacciato e si può pattinare mentre in autunno un’esplosione di colori vi lascerà a bocca aperta. In estate è invece il posto ideale per un bagno rinfrescante vista l’altitudine (1178 m). Anche in primavera, al risveglio della natura, Tovel ha il suo fascino. Le sue acque turchine sono uniche così come il riflesso sul lago delle Dolomiti di Brenta che ne fanno da cornice.

Il giro del lago di Tovel si percorre in circa un’ora e mezza e si svolge per tre quarti su una strada pianeggiante. Poi il sentiero si fa un po’ più ripido e impervio. Troverete un cordino d’acciaio nella roccia per darvi sicurezza e qualche scalino. Il tratto è breve ma è bene indossare scarpe da ginnastica e avere passo fermo.

Per arrivare al lago di Tovel si giunge in Val di Non, a Tuenno e si seguono poi le indicazioni, ben evidenti, per il lago. Il punto di partenza della passeggiata è lo chalet Tovel, che in estate si può raggiungere solo tramite bus navetta.

Il lago di Tovel è il paradiso per chi è appassionato di fotografia ed è l’ambiente perfetto per chi è alla ricerca di un contatto diretto con la natura e ama la montagna.

Dai una occhiata alle offerte del momento al Pineta Nature Resort per partire alla scoperta dei laghi del Trentino!

Agli appassionati delle gite a piedi non particolarmente impegnative, consigliamo di leggere anche il pezzo della nostra Chiara Ruggeri riguardante le 5 passeggiate facili da fare in Val di Non“.

Sonia Chini

4 risposte a “3 passeggiate alla scoperta di alcuni laghi magici del Trentino!”

  1. […] nel cuore del gruppo Adamello Brenta che vi regalerà degli scorci unici sul cristallino lago di Tovel e sul panorama […]

  2. […] passeggiata, semplice ma immersa nella natura, è il giro dei due laghi di Coredo e Tavon. Partendo proprio da Tavon, la frazione di Coredo dove si trova il Pineta Hotels, si percorre una […]

  3. […] e 450 metri di dislivello, vi porterà in vetta. Ad aspettarvi, oltre a un panorama mozzafiato sul lago di Garda, ci saranno i gestori del Rifugio Damiano Chiesa, aperto tutto l’anno. Il punto di partenza è il […]

  4. […] Agli appassionati di ciclismo, consigliamo infine di guardare la nostra offerta speciale “In mountain bike sulle Dolomiti“, valida da inizio aprile a inizio novembre, mentre per chi ami l’ambiente lacustre ecco qui l’articolo sulle 3 passeggiate intorno ai laghi trentini. […]

Lascia un commento