Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini
EtĂ  bambini
UNA PASSIONE APPESA AL FILO
Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini
EtĂ  bambini

Pescare in Trentino: fiumi selvaggi, acque cristalline e natura incontaminata

La pesca in Trentino è per molti una passione irrinunciabile: ambienti incontaminati, acque limpide e gelate, torrenti selvaggi, acque ribelli, laghi posti talmente in quota che all’orizzonte si vedono solo le candide guglie delle Dolomiti.

Alloggiando nel nostro resort potrete raggiungere facilmente alcuni degli spot piĂą belli della Regione per dedicarvi alle tecniche piĂą diverse per catturare magnifiche trote dalla livrea colorata, carpe, temoli e indomiti lucci!

Pescatori, il Pineta è il campo base ideale per vivere la vostra passione!

Al Pineta conosciamo voi pescatori, i vostri ritmi, le vostre esigenze e i vostri orari così in simbiosi con la natura e la fauna ittica del territorio.

Anche tu ami questo sport alla follia? Allora prenota una vacanza di pesca in Trentino con il Pineta, un soggiorno fatto non solo di catture straordinarie in luoghi dalla bellezza mozzafiato, ma pure di momenti rilassanti nel centro benessere, buon vino e gustosi piatti tipici trentini. Con il Pineta sarĂ  AMOre a prima cattura!

Pineta, l’hotel per concedersi una vacanza di pesca in Trentino

  • Soggiorno in uno dei fantastici Chalet Fishing Lodge in stile alpino del Pineta.
  • Pensione Âľ e accesso illimitato al centro benessere sempre inclusi!
  • PossibilitĂ  di vivere due fantastiche uscite con il nostro Fishing Guide Alberto Concini; in questa opzione sono inclusi nel prezzo i relativi permessi di pesca
  • PossibilitĂ  di noleggio e acquisto dell’attrezzatura da pesca
  • Lezioni di avviamento o perfezionamento delle tecniche di pesca (spinning, mosca)
  • Al bisogno vi forniamo le esche naturali per la pesca a spinning
  • Packed lunch per pranzare direttamente sul vostro spot
  • Al Pineta troverete un’area per il deposito e il lavaggio dell'attrezzatura da pesca
  • Materiale informativo sulle zone di pesca. Le cartine geografiche della Val di Non, sempre a vostra disposizione, vi aiuteranno a individuare gli spot migliori
  • Fishing guide: prenotate le guide di pesca locali, vi accompagneranno alla scoperta dei luoghi piĂą selvaggi del nostro territorio. Tante interessanti informazioni, trucchi e consigli per pescare in Trentino!
  • Uscite in barca? Ci pensiamo noi. Vi portiamo a pesca nel bel mezzo del verdissimo Lago di Tovel e nelle avventurose forre della Val di Non.  In questo caso ci serve un po’ di tempo in piĂą per organizzare l’uscita e valutare le condizioni meteorologiche.

Offerte vacanza pesca

Abbiamo tante idee in serbo per voi, amanti dell’acqua e della natura incontaminata.
Date un’occhiata alle offerte del nostro hotel per pescare tra le bellezze del Trentino!

Il perfetto weekend di pesca in Trentino

Vivi un weekend di pesca “full immersion” al Pineta: tre notti nei nostri Chalet Fishing Lodge saranno sufficienti per provare tutte quelle emozioni che solo la pesca è in grado di regalare.

Saranno due le uscite con il nostro Fishing Guide Alberto Concini. Durante la prima, dedicata al dry fly fishing nella forra di Santa Giustina, potrete testare le vostre mosche catturando trote marmorate e combattive brown trout. Al rientro vi aspetta l'aperitivo nella Cantina del Bruno: salumi tipici e vini locali!
La seconda spedizione avverrĂ  invece lungo il torrente Pescara, dove catturare le trote marmorate con la tecnica a secca o a spinning.
Non avete l'attrezzatura con voi? Possiamo prestarvela!
Vi indicheremo dove acquistare i permessi di pesca e quali sono gli spot piĂą spettacolari. Completate la giornata di pesca all'interno del nostro centro benessere!

Quali sono gli spot migliori per le tue vacanze di pesca in Trentino?

Beh, non c’è che l’imbarazzo della scelta. La Val di Non è un mosaico di ambienti unici, ognuno caratterizzato da un lago cristallino, un fiume dalle rive selvagge, un torrente che corre veloce nei canyon o da laghetti tranquilli in cui ascoltare solo la quiete della natura.

Laghi

Il Lago di Tovel è una delle mete più spettacolari di tutta la valle: le sue acque cristalline sono popolate da salmerini alpini autoctoni, dal cobite barbatello e dalla sanguinerola. Qui la pesca più soddisfacente è quella da barca; da riva non otterrete infatti grandi risultati, soprattutto in estate. A Tovel è vietato l’uso di canoe e belly boat, mentre possono navigare le barche autorizzate dal Parco e iscritte al registro comunale.

Nel lago di Santa Giustina, bacino di fondovalle molto ampio tra meleti e piccoli paesini, è possibile anche la pesca notturna. Qui le acque sono popolate da carpe, persico reale e trote.

Il Lago Smeraldo, il cui nome si ispira davvero al colore delle sue acque, è invece particolarmente adatto ai principianti. Qui le trote vengono immesse settimanalmente e le famiglie possono fare picnic e stendersi al sole.

 

Torrenti e fiumi

I canyon della Val di Non daranno quel pizzico di adrenalina in più alle vostre vacanze di pesca in Trentino: tra le strette e alte pareti scavate dall’acqua si nascondono le catture più ambite! Sicuramente un’esperienza unica da raccontare al vostro rientro.

Il Fiume Noce, diviso in tre zone di pesca, garantisce spot molto diversi popolati da trote marmorate, ibridi e fario. Qui sono obbligatori gli stivali cosciali o i wanders abbinati a uno scarpone da montagna in modo da potervi muovere agilmente sulle sponde del fiume. Lungo il Noce è stata istituita una zona trofeo dove potrete trattenere un capo superiore ai 50 cm!

Tutto ciò che bisogna sapere per pescare in Trentino

Per pescare in Trentino è obbligatoria la licenza di pesca. Chi non l’abbia conseguita, potrebbe comunque acquistare il permesso turistico di pesca dilettantistica, gratuito e valido per 30 giorni dalla data di rilascio.

In ogni caso è invece obbligatorio il permesso di pesca; il permesso può avere durata giornaliera, settimanale o annuale e può essere acquistato presso i rivenditori della zona.

Prenota e acquista ora il tuo permesso di pesca!

Apertura, chiusura e info utili

Ecco i periodi di apertura della pesca in Trentino, in particolare in Val di Non. Vi consigliamo comunque di consultare sempre l’associazione pescatori per eventuali variazioni.

Gennaio: Lago di S. Giustina, Mollaro
Febbraio: 1a domenica, Torrente Noce, Torrente Tresenica e affluenti
Marzo: 1a domenica apertura dei torrenti e delle acque non menzionate
Aprile: Torrente Tresenica, zona No Kill
Maggio: Lago di Tovel, Lago Smeraldo, Lago di Ruffré

La chiusura della pesca per tutte la acque è fissata al 30 settembre. Solo nel bacino di Santa Giustina è consentita fino al 30 settembre (esclusi i salmonidi tranne la trota iridea). In Val di Non è consentito pescare da un’ora prima che sorga il sole a un’ora dopo il tramonto. La pesca notturna è consentita solo nel Lago di S. Giustina, per anguilla e tinca dal 1 luglio al 30 settembre; per la carpa dal 1 luglio al 31 ottobre.

Per pescare in zona è obbligatorio attenersi al regolamento di pesca della Provincia Autonoma di Trento. Una volta recatosi sul luogo il pescatore dovrà segnare il giorno, la zona di pesca e mattina o pomeriggio a seconda dell’ora. Subito dopo la cattura il pescatore deve segnare la specie di salmonide pescata e la zona della cattura. In caso di catch&release andrà segnata anche la lunghezza del salmonide. Il numero di catture possibili è disponibile sui regolamenti delle associazioni. Il pescatore è infine tenuto a conservare il pesce trattenuto sul luogo di pesca fino alla fine dell’attività.

Preventivo personalizzato e senza impegno
Preventivo personalizzato e senza impegno
Copyright © Pineta Nature Resort - P.Iva 00335100228 - Rea Trento 88284 - Cap. Sociale € 10.000
Realizzato con cura e amore da © Archimede | CREDITS