San Romedio, passeggiata dal Pineta all’antico eremo

 

La passeggiata dal Pineta al santuario di San Romedio è da sempre una delle più gettonate in assoluto dai nostri ospiti e il motivo è molto semplice.

L’antico eremo, infatti, è un luogo spettacolare e la vicinanza dal nostro resort (20/30 minuti all’andata e 30/40 minuti al ritorno) è un altro fattore non indifferente.

Passeggiata per San Romedio dal Pineta: percorso

Ecco a voi l’itinerario che vi permetterà di raggiungere il Santuario di San Romedio a piedi partendo dal Pineta, che può essere comodamente percorso anche dai biker (essendo un sentiero con un po’ di buche, esclusivamente in mtb o in mountain bike elettrica, niente gravel bike o bici da strada… vanno bene anche le mtb front da XC, non per forza le full).

part of outdooractive

Perché come diceva un mio grande amico e maestro, chi non raggiunge un luogo a piedi, non può dire di averlo mai raggiunto!

Cammino nella notte di San Romedio

Un’altra passeggiata caratteristica verso l’eremo avviene il giorno prima della festa di San Romedio che cade ogni anno il 15 gennaio. Quindi il 14 gennaio ci sarà la possibilità di raggiungerlo a piedi immersi in un’atmosfera suggestiva d’una fiaccolata.

Questo è possibile il 14 gennaio o, anche prima, quando volete (ogni momento è buono), senza fiaccolata organizzata però, partendo dal paese di Sanzeno e percorrendo la strada che attraversa la forra di San Romedio. Un’esperienza da fare una volta nella vita.

Vista dal giardino esteno by night By Lorenzo Sanna

Dunque l’appuntamento è per il 14 gennaio. Si parte dalla Basilica dei Ss. Martiri Anauniensi di Sanzeno verso l’Eremo di San Romedio. Orario: dalle 19.30 in Basilica dove arriveremo e potremo ammirare il Santuario magicamente illuminato solo dalle candele.

Avete mai visto un luogo suggestivo costruito al contrario? San Romedio è l’eremo famoso in tutto il mondo perché costruito dall’alto verso il basso su uno sperone di roccia e per il suo orso bruno che vive tuttora lì.

Qui trovate infine il programma della Festa di San Romedio del 15 gennaio, caratterizzata dalle famose trippe della Val di Non, che potrete degustare anche qui al Pineta (“Festival delle trippe trentine“).

Andate invece qui per saperne di più sul mitico santuario di San Romedio.

Il 14 Gennaio 2016
Avete mai visto un luogo suggestivo costruito al contrario? San Romedio è l’eremo famoso in tutto il mondo perché costruito dall’alto verso il basso su uno sperone di roccia e per il suo orso bruno che vive tutt’ora lì.
Vi piacerebbe raggiungerlo a piedi immersi in un’atmosfera suggestiva d’una fiaccolata verso l’antico sito?
Questo è possibile il 14 gennaio o, anche prima, quando volete (ogni momento è buono) partendo dal paese di Sanzeno
e percorrendo la strada che attraversa la forra di San Romedio. Un’esperienza da fare una volta nella vita.

Quando: giovedì 14 gennaio
Dove: dalla basilica dei Ss. Martiri Anauniensi all’Eremo di San Romedio
Orario: dalle 19.30 in Basilica

– See more at: http://www.visitvaldinon.it/it/cosa-fare/eventi-trentino/cerca-eventi/cammino-nella-notte-a-san-romedio_10405_ide/#sthash.OOHXa3EX.dpuf


2 risposte a “San Romedio, passeggiata dal Pineta all’antico eremo”

  1. […] Un’attività sportiva, completa e adatta a tutti, l’escursione dura circa 50 minuti. Oggi San Romedio andata e […]

  2. […] a pochi passi, qui si seguono le indicazioni sulla strada più pianeggiante per i 2 Laghi e San Romedio. In questa zona sono presenti alcuni larici secolari in un ambiente di notevole valore […]

Lascia un commento