Vacanza Green
Scoricio dell'interno della segheria veneziana a pochi passi del Pineta

Una passeggiata alla Segheria Veneziana di Coredo

 

Avete mai visitato la Segheria Veneziana di Coredo, uno dei punti di riferimento storici e culturali più importanti in assoluto all’interno del territorio di Predaia???

No.. allora vi dico due cosette…..si trova ai 2 Laghi  sopra il Lago di Coredo. Si raggiunge comodamente a piedi dal Pineta andando verso i laghetti a monte del Pineta, si costeggiano entrambi e una volta arrivati al parco giochi si intravede nel bosco a sinistra…!

Dal parco dei due laghi

Dal parco dei due laghi

Dopo una visita qui si può proseguire verso la località Merlonga a circa 700 metri più a monte seguendo il sentiero che costeggia la segheria, arrivati al Bar Pizzeria  La Sosta dalla mia amica Alessandra fermatevi per una bibita ristoratrice e due chiacchiere.. da qui appena sopra il caseggiato parte il sentiero panoramico che permette di ammirare dall’alto i Due Laghi e quindi arrivati in fondo vedere il famoso Santuario di San Romedio da una posizione idilliaca…

Qui il sentiero scende in modo accidentato ma sicuro verso valle e ci si riporta all’imboccatura della strada che ritorna al Pineta… Non calcolando le soste e visita alla segheria il percorso dovrebbe durare due ore e mezzo!… :-) passo tranquillo! (promesso)

L’orario d’apertura della Segheria Veneziana di Coredo presso i 2 Laghi

La segheria in luglio e agosto viene aperta tutti i giorni su appuntamento al numero 0463/536121. Se foste qui in giro o di passaggio in questi giorni non perdetevi una bella visita guidata!!!

Per prenotare visite con gruppi di persone rivolgersi alla signora Savina Pellegrini – Tel.: 0463 536096 – Cell.: 3201144393.

Ed ora un po’ di storia…

La vecchia Segheria Veneziana di Coredo, restaurata nel 1994, è un luogo dove si conserva una parte importante della cultura “materiale” della Comunità di Coredo e dell’Altopiano della Predaia.

Una visita guidata ..

Una visita guidata ..

In essa sono anche raccolti molti attrezzi originali che una volta erano utilizzati dai boscaioli per l’abbattimento delle piante, dai carrettieri per il trasporto dei tronchi, dagli squadrini, dai carpentieri e dai segantini per la trasformazione dei tronchi in tavole (assi), travi, travetti e cantinelle. Questi attrezzi e l’impianto stesso della segheria sono testimoni dell’esperienza e dell’inventiva tecnica degli uomini che lavoravano in questo settore importante dell’economia di montagna.

La segheria è di proprietà del Comune di Coredo (Predaia) che la gestisce con l’aiuto di un gruppo di volontari, gli Amici della Segheria, che svolgono la loro attività a titolo gratuito con costanza e competenza e con grande passione.

Vi aspettiamo al Pineta con alcune super offerte da non perdere!!!

Nicola

0 commenti
Ti è piaciuto il Post?
scopri offerte