CRESPINO (Berberis vulgaris)

crespino-vulgaris
 

Crespino (Berberis vulgaris): ringraziamo la nostra Paola Sicher per questo prezioso contributo pubblicato nella sezione “Orto del Pineta“.

Indice – Crespino

  • Famiglia
  • Descrizione botanica
  • Habitat
  • Droga
  • Proprietà
  • Avvertenze
  • Curiosità

Famiglia

Il crespino fa parte della seguente famiglia: Berberidacee.

18_Berberis_vulgaris_L
18_Berberis_vulgaris_L

Descrizione botanica

Arbusto perenne alto da 1 a 3 metri, con rami color giallognolo dalle cui foglioline, a ciuffetti, escono spine lunghe e sottili. I fiori, presenti in maggio – giugno, sono odorosi, gialli e raccolti i lunghi grappoli penduli. I frutti sono bacche rosse, oblunghe e di sapore acidulo.

Habitat

Cresce in cespuglieti e ai margini dei boschi, preferibilmente in terreni acidi, dal fondovalle fino ai 2000 metri.

Droga

Le bacche sono ricche in carotenoidi, acidi ossalici, vitamina C, zuccheri e pectina, mentre le scorze di radice contengono tannini, berberina e altri alcaloidi tossici.

Quali sono le proprietà del crespino?

I frutti maturi sono impiegati per preparare marmellate, bevande rinfrescanti e come leggeri lassativi. Si possono gustare anche in salamoia aromatizzati con salvia e rosmarino.

Le radici, invece, venivano impiegate tradizionalmente per le azioni degli alcaloidi, antiemorragica, febbrifuga, depuratrice del fegato, ipotensiva e antisettica su molti microrganismi patogeni (stafilococchi, malaria). A oggi rimane in uso solamente il rimedio omeopatico in caso di malattie reumatiche, calcoli renali e disturbi epatobiliari.

Avvertenze

Per il contenuto in alcaloidi si sconsiglia l’uso interno di rimedi a base di radice di crespino.

crespino-bacche-orto-botanico-pineta-disegno
crespino-bacche-orto-botanico-pineta-disegno

Curiosità

Essendo un arbusto molto decorativo una volta veniva coltivato nei giardini, finché non si è scoperto che trasmetteva ai cereali la malattie della ruggine.

Per saperne di più su altre piante, ti invitiamo a scoprire l’Orto del Pineta!


Lascia un commento