Vacanza con la Luna piena! Al Pineta sarà speciale!

 

Come a ogni occasione valida, con la luna piena qui al Pineta ci si emoziona sempre e lo sguardo si alza aspettando il sorgere del nostro satellite del cuore.

Eclissi del secolo con la luna rossa

Eclissi del secolo con la luna rossa

Il programma delle notti con la Luna Piena al Pineta.

Noi per garantirci un basso inquinamento luminoso abbiamo deciso di goderci questo spettacolo dalla zona della Malga di Coredo o altra località con un basso inquinamento luminoso.

Quindi partenza appena dopo cena e subito su verso il Monte Roen. (la partenza sarà adeguata ai tempi della luna)

L’appuntamento con la luna piena ci sarà come scoperto dai nostri avi ogni mese! Quindi è già in programma che ogni mese con Livio prevedremo una fantastica escursione in montagna per goderci questo fantastico evento mensile.

Ogni 28 giorni perciò organizzeremo un #PinetaPicNic sulle pendici del Monte Roen per ammirare il sorgere della Luna, oppure dopo cena ci godremo una fantastica escursione notturna alla luce fioca del nostro satellite.

L’appuntamento con la luna continuerà anche in inverno con le nostre Ciaspolate sotto la luna piena. Quindi non preoccupatevi per il freddo… siamo organizzati a tutto.

Qui trovi il calendario e l’offerta imperdibile.

  • Luna piena 7 gennaio 2023 00:07
  • Luna nuova 21 gennaio 2023 21:53
  • Luna piena 5 febbraio 2023 19:28
  • Luna nuova 20 febbario 2023 08:05
  • Luna piena 7 marzo 2023 13:40
  • Luna nuova 21 marzo 2023 18:23
  • Luna piena 6 aprile 2023 06:34
  • Luna nuova 20 aprile 2023 06:12
  • Luna piena 5 maggio 2023 19:34
  • Luna nuova 19 maggio 2023 17:53
  • Luna piena 4 Giugno 2023 05:41
  • Luna nuova 18 Giugno 2023 20:40
  • Luna piena 3 luglio 2023 13:38
  • Luna nuova 17 luglio 2023 20:31
  • Luna piena 1 agosto 2023 20:31
  • Luna nuova 16 agosto 2023 11:32
  • Luna piena 31 agosto 2023 03:35
  • Luna nuova 15 settembre 2023 03:39
  • Luna piena 29 settembre 2023 11:57
  • Luna nuova 14 ottobre 2023 19:55
  • Luna piena 28 ottobre 2023 22:24
  • Luna nuova 13 novembre 2023 10:27
  • Luna piena 27 novembre 2023 10:13
  • Luna nuova 13 dicembre 2023 00:32
  • Luna piena 27 dicembre 2023 01:33

Anche senza  l’eclissi, prenotate la vostra vacanza qui al Pineta con la Luna piena e una passeggiata sui nostri monti di notte con la sola luce della luna. Vi aspettiamo!!

Anche per questo dicembre abbiamo una Eclissi in programma!

Quando saranno  in programma le prossime eclissi!?

L’eclissi lunare totale avverrà l’8 novembre e sarà visibile dalla maggior parte del globo. L’eclissi ha 3 fasi principali: penombra le, parziale e totale

Ma ecco un po’ di storia dell’eclissi lunare a novembre 2022? A che ora sarà l’eclissi lunare?

La prima fase dell’eclissi, la fase penombrale, inizierà alle 08:02 GMT (09:02 ora italiana) dell’8 novembre, ma questa fase non sarà visibile ad occhio nudo.

La fase parziale inizierà alle 09:09 GMT (10:09 ora italiana). Questo sarà il momento in cui si potranno iniziare le osservazioni: durante questa fase, il disco lunare risulterà oscurato dal cono d’ombra della Terra. cono d’ombra e cono penombrale

La fase totale inizierà alle 10:16 GMT (11:16 ora italiana), quando la Luna, completamente immersa nell’ombra della Terra, si tingerà di rosso: è proprio per la colorazione che assume all’apice di un’eclissi che il nostro satellite naturale, in questa fase, è chiamato Luna di Sangue.

Alle 11:41 GMT (12:41 ora italiana) terminerà la fase totale, e comincerà nuovamente la fase parziale.

Alle 12:49 GMT (13:49 ora italiana) seguirà la fase penombrale: da questo momento in poi, l’eclissi non sarà più visibile ad occhio nudo.

L’eclissi lunare si concluderà alle 13:56 GMT (14:56 ora italiana).

Quando sarà il picco dell’eclissi lunare del 2022?

L’eclissi lunare totale inizia alle 10:16 GMT (11:16 ora italiana), raggiungerà il picco (cioè quando la Luna è nel punto più vicino al centro del cono d’ombra della Terra) alle 10:59 GMT (11:59 ora italiana), e dura fino alle 11:41 GMT (12:41 ora italiana). Questa fase sarà la migliore per osservare la Luna piena di Sangue, ma consigliamo di iniziare le osservazioni un’ora prima.

Quanto durerà l’eclissi lunare?

Le fasi visibili dell’eclissi lunare (fase parziale, fase totale e fase parziale) durano complessivamente 3 ore e 40 minuti. La fase totale dura 1 ora e 25 minuti, dalle 10:16 alle 11:41 GMT (dalle 11:16 alle 12:41 orari italiani) dell’8 novembre.

Ecco un po’ di info in più sull’ ECLISSI TOTALE DI LUNA di luglio 2022

La notte di venerdì 27 luglio il cielo si tingerà di rosso sangue per 103 minuti. Si tratterà della più lunga eclissi lunare del secolo.

La luna pian piano si oscurerà finché si troverà completamente in penombra e assumerà un colore rosso sangue. Questo perché la luce del Sole non illuminerà direttamente la Luna, ma verrà deviata dalle sottili polveri presenti nell’atmosfera terrestre che daranno alla Luna il caratteristico colore rosso sangue. Qui da noi le prime fasi dell’eclissi saranno visibili già alle 19:14 e finirà alle 01:30 del giorno dopo.

Verso le 22:20 il momento TOP da non perdere: la totalità dell’eclissi. Basterà trovarsi in un posto poco luminoso per assistere all’evento che potrà essere visto guardando direttamente il cielo, meglio ancora se con un binocolo o magari un telescopio.

Marte Protagonista…

Il 27 luglio inoltre un altro evento renderà questo appuntamento ancora più spettacolare; accanto alla luna rosso sangue, precisamente a meno di sette gradi dal nostro satellite, sarà particolarmente visibile anche Marte. Proprio nella notte dell’eclissi infatti il Pianeta rosso si troverà “nella sua condizione ideale di visibilità, la migliore dal 2003 a oggi”.

Con un buon telescopio (noi lo porteremo, lo ruberò a Livio, non diteglielo) si potranno ammirare anche la calotta polare e i deserti del Pianeta rosso. Non vi preoccupate se non doveste avere a disposizione questo strumento, poiché potrete vedere comunque a occhio nudo “il suo intenso color rubino”, rassicura l’astrofisico, insieme alla Luna color rosso sangue: “Una splendida coppia in rosso che non capita di ammirare tutti i giorni”.

Nicola e Riccardo


Lascia un commento